Pubblica Assistenza Croce Italia
Privacy policy: il presente sito fa uso di cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate).
Innovazione tecnologica

Sin dal 2004 l’Associazione ha collaborato, con la Fondazione Catis e le altre Fondatrici, per sperimentare un sistema informatizzato di attivazione, trasmissione e gestione dei Servizi  di Mobilità Sanitaria Assistita assegnati dalla Centrale Operativa alle ambulanze, denominato SITAC (Sistema Infotelematico Territoriale Ambulanza Cinque): un Workflow completamente integrato tra software gestionale, applicativi Contabili e sistemi wireless.

L’idea nasce dall’esigenza di soddisfare principalmentei bisogni di due macro aree:

  • rendere fruibile al più alto numero possibile di soggetti l’assessment della Fondazione Catis e delle sue Fondatrici, usufruendo di tecnologia user a basso costo unitario;
  • disporre di feedback in tempo reale onde abbattere i costi di transazione e ridurre le asimmetrie informative, basandosi su banche dati omogenee e  reports in tempi brevi.

L’aspirazione di automatizzare l’attività di Mobilità Sanitaria Assistita  a mezzo ambulanze (C.d. servizi Interospedalieri), attraverso lei macro aree di interesse su descritte, si è tradotta nei seguenti obiettivi:

  • controllo delle risorse disponibili sul territorio in tempo reale;
  • agevolare e velocizzare l’attività degli Operatori di Centrale tramite la visualizzazione su mappa cartografica delle ambulanze;
  • gestione delle prenotazioni attraverso un software gestionale;
  • comunicazione degli “ordini” dalla Centrale Operativa agli automezzi attraverso la trasmissione telematica dei dati con drastica riduzione delle comunicazioni vocali;
  • riduzione delle possibilità di errore degli equipaggi legati alla trascrizione dei dati di servizio assegnati dalla Centrale Operativa;
  • migliorare il servizio reso ai clienti, sia istituzionali sia privati;
  • avere una banca dati storica di tutti gli eventi relativi ad ogni “servizio”;
  • avere un’interfaccia automatico verso il sistema contabile interno;
  • eliminare i flussi di documenti cartacei.

L’integrazione in un’unica struttura interamente web based - al fine di collegare il centro alla periferia attraverso la rete - di aspetti sia gestionali sia contabili, permetterà di avere uno strumento che semplifica al massimo il flusso di informazioni da e verso i veicoli, rendendo quest’ultimi vere e proprie postazioni di lavoro collegate con la sede Amministrativa, oltre che con quella Operativa; in grado di produrre direttamente sul territorio i documenti necessari, con contestuale aggiornamento del sistema informatico centrale.
L’ulteriore integrazione con servizi di pagamento P.O.S. permetterà ai clienti privati di effettuare pagamenti “sicuri” tramite carte di credito o bancomat.
La sperimentazione iniziata nel 2005 vedrà il suo completamento complessivo nel corso del 2007.
L’Associazione, inoltre, nell’ottica dell’efficienza delle risorse umane a disposizione, per venire incontro ai bisogni dei Volontari, si è dotata di un sito Web che nel prossimo futuro vedrà la possibilità per questi di prenotare, visionare e modificare i propri turni di servizio in Ambulanza via Web.

Servizi sperimentali
Resource Login:
Resource Password:
Resource Nuovo utente
Resource Accesso Coordinatori
Resource Gestione sinistri
Area riservata
Resource
Informazioni
Goodies