Pubblica Assistenza Croce Italia
Privacy policy: il presente sito fa uso di cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate).
Presentazione

Il sentimento che permette ad un gruppo di persone di creare grandi Cose è la collaborazione. È con forza di volontà e spirito di solidarietà fraterna che cittadini qualunque si donano agli altri affinché venga garantito il rispetto della Vita e della dignità sociale. È proprio in questo intento che i Volontari della Pubblica Assistenza Croce Italia, fin dal 1971, operano su tutto il territorio Bolognese rispettando quotidianamente i valori che accomunano tutti i “colleghi” e che si adoperano per la buona riuscita delle attività associative destinate alla tutela della salute dei cittadini.

PACI 1971

Sono quasi 500 i volontari della Pubblica Assistenza Croce Italia che lavorano nel rispetto del percorso formativo regolamentato dal Direttore Sanitario, che si articola in circa 25 ore/anno d’aggiornamento, per dare continuità nel tempo alle attività associative.
L’Associazione, grazie all’impegno nella formazione dei propri volontari, è divenuta anche centro di formazione IRC per i corsi di rianimazione cardiopmonare (BLS e BLS-D)  e svolge corsi per la  gestione dell’evento traumatico (PTC) secondo le linee guida IRC.
Per espletare al meglio la sua Mission, l’Associazione dispone di  25 mezzi che fanno parte del patrimonio associativo.
Oltre al Consiglio direttivo eletto dai soci effettivi, operano in totale sinergia la Commissione Tecnico Sanitaria e tutti i referenti dei diversi uffici coadiuvati da tutti i volontari. La via organizzativa che l’Associazione ha scelto di percorrere negli ultimi anni, è fortemente rodata ed ormai testata per supportare i crescenti obblighi verso gli Enti Pubblici, nei confronti della Fondazione Catis e soprattutto verso l’Utenza. Per meglio esplicitare l’impegno di tutti i volontari, gli obiettori di coscienza ed il personale dipendente della Fondazione Catis, l’Associazione ha sviluppato negli ultimi anni un sistema informatico d’autocontrollo, che dal 2001 è gestito dai coordinatori e supportato da personale tecnicamente preparato alle problematiche di carattere informatico.
I mezzi della Nostra Associazione, nell’anno 2005, grazie all’impegno di tutti ed al lavoro costante, hanno espletato 34.664 ore.
Gli ottimi risultati raggiunti sono uno stimolo ed una spinta a sentirsi sempre più attivi nel “Progetto sociale” che la Pubblica Assistenza Croce Italia”, con l’impegno di tutti i Volontari, cerca di consolidare, fortificando sempre più nella quotidianità dell’essere volontari le fondamenta della Piramide dell’Impegno Sociale.

PACI 2005

 

Servizi sperimentali
Resource Login:
Resource Password:
Resource Nuovo utente
Resource Accesso Coordinatori
Resource Gestione sinistri
Area riservata
Resource
Informazioni
Goodies